MLS in formato Higuaín: Federico lascia Washington per raggiungere il Pipita a Miami

L’attaccante del D.C. United avrebbe chiesto la cessione al club di David Beckham dove da poco gioca anche il Pipita. Reunion familiare in vista?

di Davide Capano, @davide_capano

L’Inter Miami ha ufficialmente ingaggiato Federico Higuaín, attuale attaccante del D.C. United e fratello di Gonzalo, rinforzo protagonista della franchigia della MLS arrivato dalla Juventus. Il quasi 36enne, dopo otto stagioni col Columbus Crew, è passato da svincolato a inizio marzo al team di Washington, ma adesso è approdato nel club di David Beckham. A sostenerlo prima di tutti su Twitter è stato Steven Goff, quotato giornalista del Washington Post.

Qualche mese fa, in un’intervista, Federico aveva espresso il suo entusiasmo per la possibilità che Gonzalo andasse in MLS. “Il mio sogno è giocare con mio fratello”, le parole dell’argentino. Ora sembra che questa possibilità stia iniziando a prendere forma.

I due fratelli non sono mai stati in campo nella stessa squadra, nonostante entrambi fossero tesserati col River Plate nel 2005. Federico, però, in quel periodo era in prestito al Nueva Chicago, società calcistica argentina con sede a Mataderos, un quartiere di Buenos Aires.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy