LA SCOPERTA SOLO DOPO L'ACQUISTO...

Papà regala al figlio la maglia dell’Huddersfield, ma lo stemma è del Burnley…

Papà regala al figlio la maglia dell’Huddersfield, ma lo stemma è del Burnley… - immagine 1
Il regalo al figlio si è rivelato un clamoroso flop: la maglietta appena acquistata aveva lo stemma di un'altra squadra. L'uomo si è lamentato sui social e ha chiesto chiarimenti alla società...
Sergio Pace
Sergio Pace Redattore 

Doveva essere un regalo speciale per il figlio. Il papà tifoso ha scoperto solo dopo che la maglia ufficiale della sua squadra del cuore, l'Huddersfield, aveva lo stemma...del Burnley.

La (brutta) sorpresa finale...

Incredibile quanto accaduto ad un tifoso inglese che aveva deciso di regalare al figlio la maglia ufficiale dell'Huddersfield, la squadra del cuore di famiglia. L'uomo, Mark Cocks, ha acquistato la coloratissima divisa d'allenamento dei Terriers in un megastore. L'intento era chiaro: fare un bellissimo regalo al figlio.

Papà regala al figlio la maglia dell’Huddersfield, ma lo stemma è del Burnley…- immagine 2

Mark non ha di certo controllato a dovere la maglietta ed ha provveduto subito all'acquisto senza troppi indugi. Tornato a casa, però, la brutta scoperta: sulla maglietta, invece dello stemma dell'Huddersfield Town, era presente il simbolo del Burnley. Potete immaginare l'incredulità generale e la delusione in casa Cocks. Mark stentava a crederci, il prezioso regalo per il figlio si è rivelato un flop clamoroso. Un "piccolo" dettaglio non scoperto al momento dell'acquisto che ha rovinato la sorpresa. Come si nota, la parte superiore della maglia di entrambe le squadre è identica, tranne ovviamente lo stemma...

Papà regala al figlio la maglia dell’Huddersfield, ma lo stemma è del Burnley… - immagine 1

L'uomo ha così deciso di condividere sui social la sua vicenda, denunciando l'accaduto e chiedendo chiarimenti in merito alla società: "Sono stato allo store dell'Huddersfield. Mio figlio adora la nuova maglia d'allenamento della sua squadra… se non fosse per il fatto che ha lo stemma del Burnley". Non sono mancati i commenti degli altri utenti: "Come fa il club a sbagliare così tanto?", "Se questa non è la cosa più Huddersfield Town che abbia mai visto, non so cosa sia".

Inoltre, uno dei comproprietari del Burnley, l'ex stella del football americano JJ Watt, ci ha scherzato su e ha provato ad "agganciare" Mark come nuovo tifoso dei Clarets, approfittando del fatto che Ashley Barnes, attaccante del Norwich ex Burnley, affronterà proprio l'Huddersfield nella quarta giornata di Championship tra qualche giorno: "Hai Ashley Barnes che verrà in città la prossima settimana, il figlio ‘accidentalmente' prende un kit del Burnley… l'universo ti sta mandando segnali amico. Benvenuto a bordo del carrozzone del Burnley".

 

tutte le notizie di

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo del calcio senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Derbyderbyderby per scoprire tutte le news di giornata.