DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NULLA DA FARE…

Paraguay, Carrizo non si vaccina e il Cerro Porteno lo esclude dagli allenamenti

Paraguay, Carrizo non si vaccina e il Cerro Porteno lo esclude dagli allenamenti

Il 30enne Federico Carrizo si rifiuta di vaccinarsi contro il coronavirus e i vertici del Cerro Porteño non gli rinnovano il contratto…

Davide Capano

L’attaccante argentino Federico Carrizo non ha potuto rinnovare il suo legame con il Cerro Porteño, club della massima serie del Paraguay, dopo aver rifiutato di farsi il vaccino contro il coronavirus come richiesto dai vertici della società. Il 30enne era in procinto di rinnovare il contratto, ma, alla ripresa degli allenamenti, prima di firmare, la dirigenza del team del Barrio Obrero (sobborgo di Asunción, nda) gli ha chiesto la vaccinazione.

Secondo la stampa paraguaiana, Carrizo ha rifiutato di farsi vaccinare contro il Covid, quindi i capi del team gli hanno fatto notare come quella fosse la condizione essenziale per confermare l’accordo. Il giocatore scuola Rosario Central ha ribadito il suo rifiuto e si è trasferito in un albergo e la dirigenza non lo ha più sentito, dato che non potrà tornare ad allenarsi fin quando non si smuoverà la situazione.

Il board del Cerro Porteño, una della squadre con più tifosi nel paese di José Chilavert, ha vaccinato l’intera rosa poiché in questa stagione El Ciclón affrontrerà i due tornei della Liga Paraguaya, la Copa Libertadores e anche la prima edizione della Coppa del Paraguay, manifestazioni per le quali si vogliono evitare le sanzioni della Conmebol, l’organismo di governo amministrativo, organizzativo e di controllo del calcio sudamericano.

tutte le notizie di