DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

L’OCCHIO SEMPRE VIGILE DEL BVB

Piccoli Bellingham crescono: non solo Jude, segna anche il fratellino Jobe…

Piccoli Bellingham crescono: non solo Jude, segna anche il fratellino Jobe…

L’acquisto di Jude Bellingham si è rivelato un successo assoluto per i gialloneri. Nel frattempo il club tedesco sarebbe pronto a scommettere anche sul fratello minore, Jobe, attualmente nell’Under 18 del Birmingham

Davide Capano

Jude Bellingham sta facendo benissimo in Germania… Perché non dovrebbe farlo anche Jobe, il suo fratellino? Ha due anni in meno del Nazionale inglese e si distingue, come del resto il fratello in passato, nelle giovanili del Birmingham City. Le prestazioni del ragazzo classe 2003 in maglia giallonera sono notevoli e l’ultimo gol all’Arminia Bielefeld in Bundesliga ne è una testimonianza. Il centrocampista ha registrato una crescita spettacolare dall’arrivo nel club tedesco e dalle parti del Signal Iduna Park non potrebbero essere più soddisfatti.

Intanto The Sun assicura che proprio il Borussia Dortmund sia sulle tracce di Jobe. Il più piccolo dei Bellingham è un’ala destra offensiva considerata un grande talento in patria, anche se la sua proiezione calcistica sembra un po’ più “umana”. Sì, perché alla sua età Jude giocava già in prima squadra (infatti, prima di approdare in Germania a 17 anni, aveva disputato 44 partite coi Bluenoses tra Championship, Coppa di Lega e FA Cup), mentre Jobe è ancora nel Birmingham Under 21, anche se ha già ricevuto la prima convocazione tra i grandi.

I due fratelli sono rappresentati dal padre Mark, convinto però che il futuro di Jobe debba essere ancora legato alla società delle West Midlands per un tempo più lungo. Anche se non si sa mai, lo pensava pure di Jude. Reunion in vista per i Bellingham in terra tedesca?

tutte le notizie di