Un ex Liverpool nella Greater Manchester: Harry Kewell è il nuovo tecnico dell’Oldham Athletic

L’esperienza dell’australiano da allenatore dei Latics in Football League Two è partita con una campagna di recruting in cui ha messo la propria faccia a disposizione

di Davide Capano, @davide_capano

Che fine ha fatto Harry Kewell? Bene, l’ex giocatore australiano di Leeds, Liverpool e Galatasaray è da inizio agosto l’allenatore dell’Oldham Athletic, club di Football League Two della contea della Greater Manchester. In questi giorni, come riportato anche dalla pagina Facebook All Asian Football, ha lanciato una campagna di recruiting mettendo la propria faccia a disposizione della sua nuova società.

Hanno risposto all’appello, per il momento: Ian Lawlor, ex City, Cameron Bortwick-Jackson, passato pure nel Manchester United, Bobby Grant del Wrexham, il difensore portoghese Sido Jombati e Carl Piergianni.

The Jewel (il gioiello), suo soprannome da giocatore, affronta una sfida importante nella quarta categoria del calcio inglese, dopo le ultime vicende societarie dei Latics. La leggenda del Manchester United Paul Scholes, infatti, è stata una delle recenti vittime del club, che ha lasciato nel 2019 la squadra via Whatsapp dopo sole cinque settimane a causa di “interferenze manageriali” del presdiente marocchino Abdallah Lemsagam. Alla fine Scholes ha dovuto pagare all’Oldham una somma a cinque cifre dopo che si è scoperto di aver violato illegalmente il suo contratto.

Mister Kewell, invece, ha come assistente l’ex compagno di squadra al Leeds Alan Maybury ed è il quinto manager dell’Oldham in poco più di un anno. Buona fortuna Harry!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy