Velez Sarsfield, nonna Irene entra nella storia: l’omaggio del Poroto Fabian Cubero

Velez Sarsfield, nonna Irene entra nella storia: l’omaggio del Poroto Fabian Cubero

Ha 100 anni ed è italiana: nonna Irene è la supertifosa del Velez Sarsfield

di Davide Capano, @davide_capano

Lei è Irene Battiston, classe 1920. Ha da poco compiuto 100 anni ed è uno dei soci più anziani del Vélez: possiede infatti la tessera numero 5! E proprio uno dei grandi numeri 5 della storia del club, Fabián Cubero (recentemente ritiratosi), ha voluto rendere omaggio all’anziana signora, recandosi a casa sua come ambasciatore del Fortín. Al cospetto di una emozionata Irene, il Poroto le ha consegnato alcuni regali, tra cui le due maglie del Vélez, la titular e la Italiana: “La maglia con il mio nome, non mi crederanno”, ha commentato la signora.

Nonna Irene nella storia del Velez

“Io sono italiana, parlo italiano”, ha esclamato Irene (come facilmente intuibile dal cognome), raccontando poi la storia del suo tesseramento al club: “Io avrei avuto la tessera numero 1, ma decisi di lasciarla alla moglie di Amalfitani (storico presidente del club), e così mi toccò la numero 5.” Dopo le foto di rito, questi due storici numeri 5 si sono salutati con un abbraccio, e la abuela si è congedata con un “Viva Vélez!” per dimostrare la sua incrollabile fede nel Fortín.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy