Rinnovo fondamentale in casa rossoblù

Cagliari, ufficiale il rinnovo per Pavoletti fino al 2026

Pavoletti Cagliari rinnovo
189 le gare sin qui giocate in rossoblù, tra le 49 reti segnate, ci sono alcune fondamentali per il Cagliari come quella contro il Bari per la promozione e quella contro il Frosinone di quest'anno
Emanuele Landi
Emanuele Landi Redattore 

Leonardo Pavoletti ha rinnovato col Cagliari fino al 2026. L'uomo dei goal pesanti, nei minuti finali, della promozione in A e della prima vittoria stagionale, resterà in Sardegna altre due stagioni. Ad annunciarlo lo stesso club sardo, con un video in cui si vede lo stesso attaccante firmare il prolungamento dopo le seguenti parole: "E' arrivato il momento di dircelo, di pensare a quanto di bello abbiamo fatto insieme. Mi avete fatto sempre sentire uno di voi, con le vostre gioie e le vostre passioni, ma soprattutto col vostro calore. Ma cosa avete capito?! Un Pavoloso è per sempre!".

Ecco di seguito la nota integrale del Cagliari: "Il Cagliari Calcio è lieto di annunciare il rinnovo contrattuale del calciatore Leonardo Pavoletti che ha sottoscritto un nuovo accordo con il Club sino al 30 giugno 2026. Livornese di nascita, cagliaritano di adozione, a suon di gol nel cuore dei tifosi. Arrivato in Sardegna nell’estate 2017, ha festeggiato la sua prima rete casalinga in rossoblù nella vittoria per 2-1 contro il Benevento. Un gol realizzato a tempo scaduto, decisivo, come “Pavoloso” sarà nel Cagliari. Sempre al termine di quello stesso campionato è la sua rete al “Franchi” di Firenze (0-1) a regalare i tre punti fondamentali per la conquista della salvezza.

Pavoletti-Cagliari: "Un Pavoloso è per sempre"

—  

"Nella stagione successiva segna ben 18 reti e fa il suo esordio con gol in Nazionale. - prosegue il comunicato del club - È ancora protagonista nella stagione 2020-21, sempre in rete nelle partite chiave: in trasferta contro il Crotone (0-2), nella vittoria casalinga ai danni del Parma (4-3) e ancora contro il Benevento, nello scontro diretto al “Vigorito” vinto per 3-1. Sono 189 le gare sin qui giocate in rossoblù, tra le 49 reti segnate è già impressa nella storia quella dell’11 giugno 2023 al “San Nicola” di Bari: finale playoff, zampata al 94′ che vale la riconquista della massima serie e manda in estasi un popolo.

Prodezze, gol iconici, come quelli che Pavoletti ha ripetuto in questa stagione, autore di una doppietta – in gol al 94′ e al 96′ – per la vittoria all’Unipol Domus in rimonta contro il Frosinone (dallo 0-3 al 4-3). E ancora il gol in rovesciata da tre punti – sempre nei minuti di recupero – a completare un’altra rimonta contro il Sassuolo (1-2). Qualità tecniche e morali, leadership, carisma in campo e all’interno dello spogliatoio, forte attaccamento alla maglia e all’Isola: il Cagliari e il suo capitano vanno avanti insieme. Complimenti, Leo!".

tutte le notizie di