Arriva il derby ma il futuro è incerto: Modena aspetta Reggio

Arriva il derby ma il futuro è incerto: Modena aspetta Reggio

Derby-playoff allo stadio Braglia di Modena

di Redazione Derby Derby Derby

di Redazione DDD –

L’ultimo vero treno per sperare nella promozione in Serie C il Modena deve prenderlo al volo domenica prossima al Braglia contro la Reggiana. Un derby in finale playoff di Serie D, una grande emozione ma che non eliminerebbe le incertezze sul futuro, soprattutto da parte del Modena. Le 9 vincitrici dei play off dei vari gironi di Serie D infatti verranno inserite in una classifica avulsa, la cui graduatoria è data dal quoziente punti ottenuto durante la stagione regolare, in caso di parità dal miglior posizione in classifica al termine del campionato e persistendo la parità dalla posizione migliore in Coppa Italia Serie D.

Se ogni seconda classificata durante la stagione vincesse i rispettivi play off, il Modena sarebbe quinto in questa classifica. Il Modena, a differenza di altre squadre, ha già comunicato che iscriverà eventualmente la squadra in Serie C. Il termine ultimo per le iscrizioni è il 24 Giugno, mentre il 14 Luglio, dopo i controlli della Covisoc, Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche che decide chi è in regola e chi no, si sapranno le iscritte ufficialmente al campionato.

Le incertezze sul derby di domenica non riguardano solo le speranze di ripescaggio da parte del Modena e in parte anche della Reggiana. Il primo dubbio è: si gioca domenica? Il derby fra le due squadre propone sempre problemi di ordine pubblico per la forte rivalità, ma le forze dell’ordine domenica 26 maggio sono impegnate con le elezioni europee. Modena-Reggiana verrà anticipata a sabato 25 maggio o posticipata al lunedì o martedì successivo? Una delle tante domande che ruotano attorno al derby. In questo campionato di Serie D, in stagione regolare, i risultati sono stati: Modena-Reggiana 1-0 e Reggiana-Modena 0-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy