Il TAR del Lazio lascia l’Audace Cerignola in Serie D: ufficiale il derby con il Foggia

Il TAR del Lazio lascia l’Audace Cerignola in Serie D: ufficiale il derby con il Foggia

Il sindaco Metta su Facebook: “Si tratta di una rapina”

di Davide Capano

Niente Serie C per l’Audace Cerignola, che attendeva in mattinata la risposta dal TAR del Lazio. È tutto rinviato all’11 febbraio, momento in cui ovviamente non sarà più possibile ripescare gli ofantini nel campionato di terza serie. Questo il comunicato diramato: “Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio accoglie la domanda cautelare e per effetto: – Sospende i provvedimenti impugnati; – Fissa per la trattazione di merito del ricorso l’udienza pubblica del giorno 11.2.2020 (11 febbraio)”.

Intanto il sindaco di Cerignola ha commentato in un video su Facebook: “È stato fatto scempio del nostro diritto, è stato fatto scempio delle nostre buone, ottime, indiscutibili ragioni”. Per Franco Metta il provvedimento “è poco convincente, si tratta di una rapina”. Adesso il derby con il Foggia è ufficiale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy