DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

La vigilia del mister dei sardi

Cagliari, Mazzarri: “Non dobbiamo essere superficiali, domani gara difficile”

CAGLIARI, ITALY - OCTOBER 17: Cagliari's coach Walter Mazzarri reacts during the Serie A match between Cagliari Calcio and UC Sampdoria at Sardegna Arena on October 17, 2021 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Le parole del tecnico alla vigilia della gara con la Fiorentina, in programma domani alle 15.00 al Franchi

Serena Calandra

Alla vigilia del match con la Fiorentina, il tecnico rossoblù ha rilasciato le proprie dichiarazioni pre-gara effettuando alcune considerazioni scaturite dalla vittoria con la Sampdoria. Tra queste lo schema da attuare sulla base della rosa disponibile per domani:

"Domani mancheranno giocatori importanti ma so che gli altri faranno bene. Dobbiamo essere sempre più squadra e interpretare bene le varie transizioni di gioco. Dobbiamo stare sul pezzo sempre. Questo il nostro principio al di là di chi abbiamo davanti. Nandez? Sta già facendo cose diverse, credo che si renda conto di certi meccanismi e quindi può giocare in tanti ruoli. Vediamo domani in base alle assenze, dove collocarlo. Questa settimana è servita tanto nella fluidità, credo che la squadra abbia lavorato bene. Pavoletti? In questo momento la squadra non può permettersi di giocare con 3 attaccanti, non ce li possiamo permettere. Lui è un giocatore importante ma si gioca il posto con Keita e Pedro che stanno facendo molto bene. Farias? deve essere sicuro lui di entrare e fare quello che sta facendo negli allenamenti. Si sta impegnando, ha caratteristiche diverse dagli altri. Lo tengo in considerazione.

NAPLES, ITALY - SEPTEMBER 26: Walter Mazzarri Cagliari Calcio coach during the Serie A match between SSC Napoli and Cagliari Calcio at Stadio Diego Armando Maradona on September 26, 2021 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La Fiorentina gioca molto bene nonostante i pochi punti. Domani apriranno anche la curva, quindi avranno un supporto in più. Sarà una gara difficile. Noi non dovremo guardare l'avversario ma fare il nostro gioco, essere fluidi e fare meno errori tecnici.

La vittoria con la Samp è servita certo ma credo che in questa gara gli episodi abbiano giocato a nostro favore e questo ci fa capire tanto come ad esempio che se si lavora bene le cose prendono la piega giusta. Personalmente vivo di risultati. Lavorare con la vittoria alle spalle e con ragazzi che era da un po' che non vincevano, ha fatto bene. Si lavora con più entusiasmo. Certo che non bisogna essere superficiali e pensare di essere imbattibili.

Schema da attuare? Io non voglio dare vantaggio e quindi aspettate domani, le soluzioni ci sono".

 

tutte le notizie di