Gasperini con Kessie a Roma? Dopo la finale di Coppa: contro la Lazio è già derby

Gasperini con Kessie a Roma? Dopo la finale di Coppa: contro la Lazio è già derby

Gasperini alza i toni contro la Lazio

di Redazione Derby Derby Derby

di Valerio Graziani –

Ne ha dette di ogni Gasp, al termine della finale di coppa Italia. E nell’analisi di un episodio da lui definito più volte “vergognoso” ha certamente pesato il fatto che si è sentito tradito per aver visto, solo alla fine, solo a cose fatte, il misfatto di Bastos.

Visto che in molti lo accreditano di un accordo già raggiunto con la Roma, è probabile che l’attuale tecnico dell’Atalanta in lotta per la Champions League abbia anche alzato i toni in previsione dei prossimi derby di Roma che affronterà con la Lazio.

Le voci dicono che sia stato Petrachi, attuale ds del Torino, il gran cerimoniere dell’operazione. E si dice anche che Gasp possa rivedere a Roma quel Franck Kessie che proprio i rossoneri strapparono ai giallorossi nell’estate cinese del 2017.

Le radio romane danno già tutto fatto e la Roma stessa sembra sempre più indirizzata (avendo detto anche a De Rossi che stava per nascere una squadra da corsa) verso Giampiero Gasperini. Le ultime notizie parlano di accordo in dirittura d’arrivo, ma il presidente atalantino Percassi non ci sta. Ecco le sue parole alla Gazzetta dello Sport: “Gasperini ha un contratto fino al 2021 con opzione per un altro anno e per me il problema non esiste. Come sempre a fine stagione ci incontreremo e faremo il punto. Certo, avendo ottenuto risultati incredibili è logico che possa piacere ad altri club però Bergamo è innamorata di lui, questo è un ambiente ideale per lavorare. Dopo una finale persa 22.000 persone erano lì a ringraziarlo: non accade dappertutto. Esiste un legame unico tra squadra, tecnico e città: per me rimane a vita qua”.

Già…per me…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy