DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

VENEZIA-LAZIO 1-3

Venezia, Zanetti: “Avrei firmato col sangue per questa classifica”

Venezia, Zanetti: “Avrei firmato col sangue per questa classifica”

Al Penzo decidono i gol di Pedro, Acerbi e Luis Alberto. Per gli arancioneroverdi, in dieci nel finale per l’espulsione di Tessmann, a segno Forte

Davide Capano

La decima sconfitta in campionato del Venezia arriva in casa contro la Lazio. Il tecnico Paolo Zanetti ha commentato così la gara ai microfoni di Dazn: "Siamo partiti due volte con l’handicap, contro queste squadre è veramente dura. Siamo stati bravissimi a rientrare in partita, ma poi abbiamo preso un gol su palla inattiva che mi ha dato molto fastidio. In questo momento lavoriamo partita dopo partita come abbiamo sempre fatto. Ce la siamo giocata a viso aperto, la Lazio ha fatto fatica a creare palle gol, la differenza di qualità si è fatta sentire".

 (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

"Non ho molto da dire ai miei ragazzi per come sono stati in campo - spiega il mister arancioneroverde -. A inizio anno avrei firmato col sangue ad essere in questa situazione di classifica. Dobbiamo pretendere il massimo da noi stessi, oggi abbiamo una buona classifica, abbiamo solamente posto una base. Dobbiamo creare una mentalità e creare squadra".

Anche Francesco Forte, autore del momentaneo pareggio veneziano, ha parlato al termine del match: “Sono contento, questo gol lo sognavo sin da piccolo. Veniamo da due partite in cui ci manca l’aggressività e la concentrazione. La Lazio è una grande squadra, fatta da campioni. Dobbiamo continuare a insistere, abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati a inizio anno, adesso arriva la parte più difficile”.

tutte le notizie di