Il Chievo Verona sbanca Venezia, il derby termina 0-2

Il Chievo Verona sbanca Venezia, il derby termina 0-2

Il derby veneto di Serie B tra Venezia e Chievo Verona è finito con la vittoria del club guidato da Marcolini che ha espugnato il campo dei padroni di casa vincendo 0-2.

di Valentina Alduini, @90Valla
venezia - chievo verona - giaccherini

Il Chievo Verona passa al Penzo e infligge uno 0-2 al Venezia che finisce per masticare amaro nel sabato della terza giornata di Serie B. Dopo un avvio di campionato in sordina, i clivensi hanno portato a casa 3 punti utili sia per la classifica che per l’ambiente. Per i veneziani, invece, che avevano perso la prima contro la Cremonese e vinto la seconda contro il Trapani, si verifica una battuta d’arresto.

Per la squadra di Dionisi, il derby parte subito in salita. Infatti, al 4′, il Venezia resta in 10 per via dell’espulsione rimediata da Aramu per un fallo commesso con la palla già distante dal giocatore avversario. Dunque, il Chievo Verona ha subito dalla sua il fatto di ritrovarsi in superiorità numerica anche se non sfrutta al meglio questa preziosa chance. I padroni di casa, dal canto loro, si impegnano e complice l’atmosfera da derby riescono a tenere il campo, dimostrandosi talvolta pericolosi.

Nonostante ciò, prima di andare negli spogliatoi, al 44′ Giaccherini punisce il Venezia e porta i suoi in vantaggio. L’ex giocatore della Juventus va in gol su assist del compagno Meggiorini. Dunque, un finale di primo tempo che tiene la partita aperta ma che, comunque, lascia l’amaro in bocca alla squadra di Dionisi.

Al rientro dagli spogliatoi, dopo circa una ventina di minuti, il Venezia subisce una doccia fredda. Infatti, è il 64′ quando Djordjevic sigla il raddoppio per il Chievo Verona. Il derby prosegue ma, se da una parte gli ospiti non sfruttano a pieno le occasioni per incrementare il loro vantaggio, dall’altra i padroni di casa non ce la fanno a rimontare.

Dunque, il Chievo Verona porta a casa i 3 punti e respira un po’. Dopo diversi anni in Serie A, l’avventura in Serie B non era partita in modo esaltante ma, questa vittoria, avrà certamente dato la carica al club guidato da Marcolini. Per quanto riguarda Dionisi e i suoi, quella patita nel derby è chiaramente una sconfitta che fa male ma ora, sia loro che i clivensi, dovranno ricaricare le batterie e pensare ai prossimi impegni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy