Maccarone decide il derby toscano, 2-0 per la Carrarese

Maccarone decide il derby toscano, 2-0 per la Carrarese

La Carrarese vince il derby contro il Siena e lo scavalca in classifica. Il grande eroe gialloblù è il grande ex bianconero Big Mac Maccarone.

di Emanuele Landi

di Emanuele Landi –

La Carrarese espugna l’Artemio Franchi di Siena. Grande protagonista del derby toscano è il grande ex Maccarone. Big Mac, autore di una bella rete dopo il primo sesto di gara, condanna, quindi, la sua ex squadra prima di uscire solo tre minuti dopo per infortunio tra la standing ovation del pubblico che di certo non lo ha dimenticato. Maccarone, che da poco ha compiuto 40 anni, si è fatto un bel regalo di compleanno e lo ha fatto alla Carrarese che trova i suoi primi tre punti della stagione e scavalca la Robur in classifica dopo 3 giornate. Nella ripresa ci pensa Caccavallo a chiudere i conti. L’attaccante con un passato alla Salernitana, subentrato al 47’ e ammonito 120 secondi dopo, sigla al 54’ la rete del decisivo 0-2.

Il derby toscano, quindi, va alla Carrarese che nello scorso campionato è arrivata vicina alla promozione prima di arrendersi contro un’altra toscana poi promossa il Pisa. Gli uomini di Baldini possono tornare a respirare dopo un inizio di campionato a rilento. Oggi i gemelli del gol Maccarone e Tavano non hanno giocato insieme ma è bastato solo un quarto d’ora a Big Mac per sorprendere la disattenta linea difensiva bianconera.

I gialloblù sono stati padroni del campo, nonostante alcune occasioni capitate nella prima frazione ai padroni di casa. Come il palo di Polidori su pallonetto dopo soli 5’, prima del vantaggio ospite e la rete annullata per fuorigioco fischiato allo stesso Polidori. Nella ripresa l’ingresso di Caccavallo è decisivo: servito in profondità da Foresta non ha difficoltà a battere Confente con un bel diagonale all’angolino. Succede poco nella ripresa se non una girandola di cambi che non spostano gli equilibri della sfida. Il Siena perde il derby e resta a quota 3 mentre la Carrarese si sblocca in campionato e va a 4 punti nel girone A di Lega Pro dove guida in classifica il Monza vincitrice contro il Como dell’altro derby di giornata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy