Un derby nel derby: il Como non ha dimenticato la beffa dell’andata contro il Monza

Un derby nel derby: il Como non ha dimenticato la beffa dell’andata contro il Monza

A Como, il Monza vinse nel finale a settembre – Domani si replica: derby Monza-Como al Brianteo

di Redazione DDD

Dopo aver perso all’andata il derby contro il Monza in pieno recupero, al 92esimo (al Sinigaglia finì 1-0 per gli ospiti), i lariani si preparano alla partita di ritorno in programma domani alle 15.00. Un derby sempre molto sentito, con stadio sold out e con tanti tifosi comaschi al Brianteo di Monza.

Le parole dell’allenatore del Como, Marco Banchini, alla vigilia del derby: “Le potenzialità del Monza sono note a tutti, ma noi dobbiamo scendere in campo portando i nostri punti di forza e valori” ha detto Banchini alla vigilia del derby. Il Como è reduce dal successo casalingo contro il Gozzano per 3-2 e in classifica è tornato in zona playoff al decimo posto con 26 punti. Il Monza è capolista incontrastato.

Monza-Como, il derby del Brianteo

Ancora Banchini: “Di partita in partita il Monza ha trovato automatismi importanti, un dato su tutti, pur praticando un gioco offensivo, in questa stagione ha subito soltanto 11 gol. Ma anche il Como ha fatto passi in avanti, pensiamo a domenica scorsa, abbiamo vinto contro il Gozzano abbiamo bene interpretato una gara non semplice. Siamo andati sotto di un gol dopo pochi secondi ma poi abbiamo vinto con una prova di carattere. domani per il derby  campo positivi entusiasti e determinati. Servirà la massima concentrazione per costruire quello che sappiamo fare. Il Monza farà di tutto per impedire che si giochi nella sua metà campo, noi nei momenti di sofferenza, che ci saranno, dobbiamo essere uniti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy