DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

LE TRES DEDOS E LA POSITIVITA' AL COVID

Genoa, Claudio Branco peggiorato: è intubato in terapia intensiva

LOS ANGELES,  - JULY 17:  WM 1994, Finale, Los Angeles; BRASILIEN - ITALIEN 3:2 n.E.; TEAM BRASILIEN/hintere Reihe v.li.n.re.: TORWART Claudio TAFFAREL, JORGINHO, ALDAIR, MAURO SILVA, MARCIO SANTOS, BRANCO; vordere Reihe v.li.n.re.: MAZINHO, ROMARIO, Carlos DUNGA, BEBETO, ZINHO  (Photo by Lutz Bongarts/Bongarts/Getty Images)

Cláudio Ibrahim Vaz Leal, meglio noto come Branco, 56 anni, è risultato positivo al coronavirus ed è stato ricoverato in un ospedale di Rio de Janeiro

Redazione DDD

L'ex calciatore di Brescia e Genoa, campione del mondo col Brasile nel 1994, ha 56 anni e allena nel settore giovanile del Recife, ma le sue condizioni di salute sono peggiorate.”La situazione dei polmoni - si legge nel bollettino dell’ospedale Copa Star - ha reso necessario l’utilizzo di un’apparecchiatura meccanica per aiutare il paziente nella respirazione. Branco si trova in terapia intensiva, è continuamente monitorato e la situazione si può definire stabile nelle ultime 24 ore”.

In questo momento Claudio Branco è il coordinatore tecnico di alcune leve giovanili del Brasile, dall’Under 16 alla 20 e anche della squadra che parteciperà ai prossimi Giochi Olimpici in Giappone. Negli ultimi giorni era a Recife assieme alla propria delegazione per un periodo di lavoro al centro sportivo del Retrô Futebol Clube. Oltre all’ex rossoblù, sono risultati positivi al Covid-19 anche l’allenatore del Brasile Under 18 Dudu Patetuci, il suo vice Igor Cotrim, il fisioterapista Sandro Graham e l’addetto stampa Bruno Pacheco.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso