notizie calcio

derby milan non picchia prova incendiare san siro

di Mattia Marinelli – Flames e stadio rosso fuoco. Il calcio d’inizio del derby milanese è stato dato fin dal sabato sera, dal sabato della vigilia. La sorpresa è venuta allo scoperto, con le prove tecniche rossonere, e rosso fuoco a...

Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli -

Flames e stadio rosso fuoco. Il calcio d'inizio del derby milanese è stato dato fin dal sabato sera, dal sabato della vigilia. La sorpresa è venuta allo scoperto, con le prove tecniche rossonere, e rosso fuoco a questo punto, in vista del Derby di questa sera. San Siro illuminato di rosso fuoco, con una leggera animazione che ricorda il movimento delle fiamme dell'inferno. Anche lo stadio con i rossoneri padroni di casa è pronto per lo spettacolo di questa sera: il Derby della Madonnina.

A San Siro del resto non ci sarà posto nemmeno per uno spillo domani sera. La 223esima sfida Milan-Inter farà registrare un record d'incasso superiore ai 5,8 milioni di euro, record assoluto per la Serie A, davanti a un Inter-Juventus, un Milan-Juventus e due Inter-Milan. Sugli spalti, sarà presente anche un Milan Club proveniente dal Bahrein fra i 590 gruppi di tifosi rossoneri presenti con il proprio striscione e la propria delegazione.

Sarà un derby trasmesso in 200 paesi, con 600 operatori dell'informazione accreditati. Lo slogan della sfida, da parte del Milan padrone di casa, sarà "Join the Flame", mentre saranno presenti allo stadio, in vista di Liverpool-Milan Glorie del prossimo 23 marzo, anche campioni come Abbiati e Ambrosini, Cafu e Dida, Inzaghi, Nesta e Oddo. I cancelli di San Siro apriranno alle 18.30 e i parcheggi nel piazzale dello stadio sono esauriti.

Potresti esserti perso