Alfonso De Nicola, il medico che sogna di tornare al Napoli: “Il calcio e la medicina devono prevenire e fare ricerca”

Alfonso De Nicola, il medico che sogna di tornare al Napoli: “Il calcio e la medicina devono prevenire e fare ricerca”

Il cuore del dottor De Nicola è rimasto al Napoli dopo le polemiche che lo hanno portato all’addio nel luglio 2019. Si era parlato di un suo rapporto conflittuale con Ancelotti. Ma il suo rapporto con De Laurentiis è rimasto buono…

di Redazione DDD

Il dottor Alfonso De Nicola, attraverso il suo profilo Instagram ed in collaborazione con Le Bombe Di Vlad, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla situazione attuale che sta affliggendo il mondo intero e, a conclusione della diretta, ha mantenuto aperto uno spiraglio, tinto di azzurro, in merito al suo futuro: “Io ci penso spesso, mai come adesso. Il mio futuro è questo lavoro, ho studiato una vita intera per questo. E spero di continuare a livelli alti, magari di tornare a lavorare proprio a Napoli”. A De Nicola era stata imputata una gestione leggera dell’infortunio a Ospina della scorsa stagione, ma lui ha sempre respinto ogni tipo di accusa.

Sul problema Coronavirus: “Dobbiamo essere equilibrati rispetto a tutto quello che apprendiamo dai mass media. Non bisogna essere nè eccessivamente drammatici nè si può ignorare completamente la questione. Bisogna investire sulla prevenzione e sulla ricerca, nel calcio così come nella medicina in generale”.

Sui progressi della Medicina dello Sport: “La parola chiave è, come detto prima, prevenzione. A Napoli abbiamo lavorato molto su questo aspetto e ci siamo riusciti abbastanza bene. Prima lo staff medico era una sorta di pronto soccorso che interveniva sul problema, oggi si cerca di prevenire a monte il problema e di evitare che si presenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy