Il doppio Napoli di De Laurentiis: mezza giornata per allenarsi e mezza giornata con gli avvocati

Il doppio Napoli di De Laurentiis: mezza giornata per allenarsi e mezza giornata con gli avvocati

I giocatori si sdoppiano: scenario allarmante

di Redazione DDD

di Franco Ordine –

Per decifrare quel che accade a Castel Volturno e al Napoli appena passato dallo staff di Carlo Ancelotti a quello di Rino Gattuso, bisogna fare qualche approfondimento. Solo così si riesce a comprendere quel che è successo e quel che sta succedendo. Puntiamo prima ai rapporti tra squadra e società: sono inevitabilmente rovinati da una dose di risentimenti e rancori che portano solo a disintegrare il clima operativo che deve essere costruito in un gruppo, in un team calcistico.

De Laurentiis non ha alcuna voglia di tornare indietro sulla causa civile intentata ai suoi tesserati per danni d’immagine, i calciatori la mattina si allenano e il pomeriggio devono discutere con agenti e avvocati per capire come finirà questa guerra inutile e rovinosa per il Napoli calcio.

Passiamo adesso al campo: la prova col Parma dimostra che anche i piu bravi e rappresentativi, tipo Koulibaly, sono minati dentro da questo sentimento e al primo errore possono anche finire “accappottati” provocandosi lesioni muscolari. Poi c’è la condizione fisica precaria su cui durante la sosta Gattuso potrà intervenire. Bene: a questo punto lo scenario futuro è molto allarmante e solo un tipo tosto come Rino può portare questo gruppo fuori dalle sabbie mobili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy