Siviglia e Betis non mollano: on fire il derby di mercato per Callejon, telefonate a raffica di Lopetegui e Pellegrini

Ciao Napoli: Callejon scatena il derby di mercato di Siviglia

di Redazione DDD

Terminata la sua attività agonistica in questa stagione, dopo l’eliminazione della Champions League per mano del Barcellona, José Callejón ha già salutato il Napoli, dove ha giocato le ultime sette stagioni, ed è in vacanza in attesa di risolvere il suo futuro nei prossimi giorni. Scartata mesi fa l’opzione di rinnovo con il club partenopeo, il 33enne di Motril vuole tornare nella Liga, dove ha destato l’interesse di un discreto manipolo di società. La sua carriera, la sua buona performance  in quest’ultima stagione (4 gol e 10 assist in 45 partite) e il fatto che sia libero lo rendono un tassello molto ambito in un mercato segnato dalla crisi. Ma secondo il quotidiano Ideal, Sevilla FC e Betis sono le squadre che si contendono l’ex giocatore di Gattuso con le migliori possibilità di successo.

Jose Callejon aveva già salutato il San Paolo prima del match con il Barcellona

Il suo agente, Manuel García Quilón, aveva già ufficializzato “i progressi con due o tre club importanti” della Liga, che all’epoca, circa due mesi fa, erano l’Atlético Madrid, il Valencia, che avrebbe inviato una proposta specifica per due stagioni a 3,5 milioni ciascuna e lo stesso Sevilla FC. Con il trascorrere delle settimane, anche il Getafe si era timidamente messo in corsa per ingaggiare Callejon, prima che emergesse l’opzione del Villarreal, ora scartata dopo la firma di Kubo, mentre anche l’opzione Betis è cresciuta di tono. Da allora, lungo la strada, è stato dato per scontato l’approdo dell’ex Real Madrid al Granada, squadra della sua città natale, ora però esclusa in linea di principio. Tanto che proprio da Granada è trapelata una conversazione che Julen Lopetegui avrebbe avuto con il calciatore la scorsa settimana per informarlo del suo interesse, nonché del progetto che il Sevilla FC ha in mano visto che tornerà in Champions League.

C’è anche il fatto che l’allenatore del Siviglia conosce molto bene Callejón, poiché è stato direttore delle giovanili del Real Madrid tra il 2006 e il 2008 , quando l’uomo di Motril. Lo stesso quotidiano locale, però, riporta che anche il Betis è in lotta per Callejón e sarebbe stato il suo allenatore, Manuel Pellegrini, a chiedere al club uno sforzo per ingaggiarlo. Sevillistas e Béticos, dunque, sono le due società più interessate a subentrare ai servizi dell’ex calciatore del Napoli, che spera di risolvere il suo futuro nei prossimi giorni, anche se si fa presente che la sua decisione potrebbe ritardare a causa della partecipazione a l’Europa League del Siviglia che non farà nessuna mossa di mercarto fino alla fine della sua presenza nel torneo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy