20 febbraio 2020, derby del Valdarno numero 100: ma Sarri si porta avanti col lavoro…

20 febbraio 2020, derby del Valdarno numero 100: ma Sarri si porta avanti col lavoro…

Maurizio Sarri ha portato il derby del Valdarno fra Sangiovannese e Montevarchi all’attenzione nazionale, al termine di Toro-Juve 0-1

di Redazione DDD

Dopo aver battuto il Torino, Maurizio Sarri è tornato a casa. Proprio così, ha citato il derby di casa. Poteva citare il London derby in finale di Europa League vinto dal suo Chelsea contro l’Arsenal come precedente, invece il tecnico juventino ha parlato d’altro: “Primo derby vinto no, ho già vinto tre volte Sangiovannese-Montevarchi che essendo valdarnese, per me, è un derby serio”.

Sangiovannese contro Montevarchi è un derby storico del calcio toscano, che in questa stagione si giocherà per la 100esima volta (gli ultimi 2 precedenti, Montevarchi vittorioso ai rigori in coppa Italia e Sangiovannese vittoriosa 1-0 in campionato a settembre). Due piccoli paesi in provincia di Arezzo, divisi da un cartello ma con la stessa passione. Negli anni di Sarri, il derby si giocava in Serie C e la stella della squadra era Francesco “Ciccio” Baiano.

Alessandro Forni è un giornalista di San Giovanni Valdarno che ha seguito la Sangiovannese per tantissimi anni, ha raccontato a Ilbianconero.com come Sarri viveva quei giorni e le emozioni dei suoi primi derby vinti: “Lui per scaramanzia prima del derby non voleva rilasciare interviste, ma quella volta riuscimmo a convincerlo anche perché la partita prima del derby era un’importante trasferta che la Sangiovannese vinse”.

C’è dell’altro: “Allora scherzavamo perché ogni volta che mi tagliavo i capelli prima di una trasferta, riuscivamo a vincere. Successe anche prima di Ravenna-Sangiovannese. Mi tagliai i capelli, soffrimmo fuori casa ma vincemmo. Allora il giovedì precedente al derby, quando andai in sala stampa per le interviste, lui mi vide e disse: ‘Vieni qua che ti taglio una ciocca’”. Finì 2-1 per per la Sangio sul campo del Montervarchi. Un derby è sempre un derby,

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy