Il Napoli e la sua storia, l’Avellino e il suo orgoglio: è derby 46 anni dopo

Il Napoli e la sua storia, l’Avellino e il suo orgoglio: è derby 46 anni dopo

La prima partita ufficiale fra le due rivali campane risale al 30 settembre 1973, quando i lupi irpini si imposero 3-2 sui partenopei

di Redazione DDD

di Leonardo Sasso –

Quanti anni ha il Napoli? Novantatre o novantasette? Materia per storici. Intanto un fatto è certo: il 30 settembre 2019, la rivalità fra Avellino e Napoli compirà 46 anni, visto che le due squadre rivali campane si sono affrontate per la prima volta in gare ufficiali proprio in quella data. Era il 30 settembre 1973 e, sul proprio terreno, l’Avellino che militava in Serie B si tolse la grande soddisfazione di battere il Napoli di Vinicio che militava stabilmente, e ad alti livelli, in A.

Una rivalità urticante quella con i lupi irpini, per i partenopei. Lo sa bene anche il presidente De Laurentiis che acquisì il Napoli il 6 settembre 2004. Qualche mese dopo, il Napoli di ADL doveva affrontare le finali playoff proprio contro l’Avellino per conquistare la promozione in Serie B. E non andò benissimo per i colori azzurri. Dopo lo 0-o dell’andata al San Paolo, infatti, il 19 giugno 2005 l’Avellino superò i partenopei 2-1 e conquistò l’ambita e festegiatissima promozione.

Oggi le dimensioni, le prospettive e gli orizzonti dei due club sono molto diversi fra loro, ma la storia del derby campano per eccellenza regge alla prova del tempo. Ricordiamo anche che il primo derby di Serie A  fra irpini e  partenopei si svolse all’ottava giornata di campionato il 19 novembre 1978 al Partenio. La partita finí in parità con il risultato di1-1. Arbitrava il signor D’Elia e i marcatori della match furono il mitico Gil De Ponti per i biancoverdi e Savoldi per gli azzurri. Il ritorno al San Paolo, arbitrato dal signor Ciulli, terminò con il risultato di 3-0 per il Napoli. Una doppietta di Savoldi e il goal di Valente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy