DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

NICKLAS BENDTNER E QUEL DERBY DEL GENNAIO 2008

Si ritira Bendtner, mister 6 secondi: ancora imbattuto il suo record nel derby di Londra

LONDON - JANUARY 22:  Nicklas Bendtner of Arsenal scores an own goal for Tottenhams 2nd during the Carling Cup Semi-final second leg match between Tottenham Hotspur and Arsenal at White Hart Lane on January 22, 2008 in London, England.  (Photo by Clive Mason/Getty Images)

L'eroe cult dell'Arsenal Nicklas Bendtner ha annunciato il suo ritiro dal calcio giovedì all'età di 33 anni.

Redazione DDD

L'attaccante danese Nicklas Bendtner ha avuto esperienze con Juventus e Wolfsburg durante una carriera durata più di 15 anni, ma è stato il suo periodo nel nord di Londra che sarà ricordato con più affetto. Sebbene abbia fatto il suo tempo come giocatore, Bendtner ha dichiarato il suo desiderio di rimanere in gioco e farsi strada come allenatore: "Il calcio è una parte importante della mia vita e non posso lasciarlo", ha detto Bendtner. "Ecco perché sono in procinto di seguire la formazione da allenatore. Spero che mi dia tanto o forse più di quanto ha fatto come giocatore. In questo modo, farò sempre parte del calcio".

 (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

(Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

"Lord" Bendtner era un centravanti di mestiere ed era anche molto mediatico. Durante la sua carriera si è trovato coinvolto in una serie di controversi incidenti fuori dal campo senza riuscire ad avere continuità in campo. Lui era una calamita per le storie dei tabloid, mentre lottava per un posto regolare all'Arsenal negli anni fra il 2007 e il 2011. Questo lo ha reso una figura intrigante, fino a diventare una sorta di zimbello nel calcio inglese: i tifosi lo hanno trovato sempre accattivante. Ha terminato la sua carriera all'Arsenal con uno score rispettabile di 47 gol e 22 assist in 171 presenze, e ha anche stabilito un record della Premier League che potrebbe non essere mai battuto. Durante uno scontro nel derby del nord di Londra con il Tottenham nella stagione 2007/08, Bendtner ha sostituito Emanuel Eboue al 76' quando il punteggio era sull'1-1. Cesc Fabregas era in attesa di bettere un calcio d'angolo e Bendtner è subito andato in area di rigore dopo essere entrato in campo. Solo sei secondi dopo, l'imponente attaccante ha segnato di testa il gol della vittoria per l'Arsenal, stabilendo un nuovo record in Premier League. Per i tifosi dell'Arsenal sarà sempre uno dei ricordi più belli.

tutte le notizie di