DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

IL KUN NON CI GIRA ATTORNO

Barça, il Kun Aguero: “Il mio primo Clasico, se perdo non vorrò più uscire di casa…”

Barça, il Kun Aguero: “Il mio primo Clasico, se perdo non vorrò più uscire di casa…”

Sergio Agüero, se Koeman lo riterrà opportuno, avrà l'opportunità di vivere il suo primo 'Clásico' col Real Madrid. Alla vigilia ​​dice di vivere davvero quella partita perché è una partita speciale che ha sempre sognato di giocare

Redazione DDD

Ci sono partite che valgono tre punti e altre in cui c'è molto di più in gioco. Il Barcellona-Real Madrid di questa domenica è del secondo aspetto. Perché sebbene, come tutti gli altri, il bottino sia di tre punti, tiene banco il brivido nell'affrontare l'eterno rivale. "Mi godrò questo 'Clásico' al massimo, sarà il primo. Riuscire a vincere una partita come questa è qualcosa di molto speciale, rimarrebbe nella mia memoria. Questo è quello che sto cercando", Kun Agüero ha commentato ai media ufficiali del Barça.

 (Photo by David Ramos/Getty Images)

(Photo by David Ramos/Getty Images)

L'argentino ha ammesso che, sebbene non abbia mai giocato una partita Barça-Madrid, li ha sempre seguiti e ha avuto un chiaro favorito: "Ogni volta che ho visto i Clásicos da fuori, ho avuto una sensazione bella e diversa. Ho sempre voluto che vincesse il Barça per Messi". Da buon argentino sa vivere una partita di questa portata. "Se si perde, non si esce di casa. In Argentina, un Clásico è vissuto in questo modo. Se la tua squadra vince invece, ci si mette la camicia, si esce e si dice abbiamo vinto. Si dà ai tifosi un bonus, ti fai sentire libero di indossare quella maglietta", ha continuato. "Oltre ai tre punti, se vinci un Clásico dai gioia alla gente. Alcuni tifosi del Barça che sono a Madrid, ad esempio, se vinciamo, potranno camminare con la maglia del Barça", ha concluso.

tutte le notizie di