DDD
I migliori video scelti dal nostro canale

PROVVEDIMENTI A RAFFICA

Derby slovacco: 3-0 a tavolino, 11 arresti, migliaia di euro di multa e pioggia di divieti

Derby slovacco: 3-0 a tavolino, 11 arresti, migliaia di euro di multa e pioggia di divieti

Gli eventi della partita dello scorso 17 ottobre sono stati trattati anche dal Consiglio nazionale della Repubblica slovacca per l'istruzione, la scienza, la gioventù e lo sport con l'obiettivo di aumentare la sicurezza negli impianti sportivi.

Redazione DDD

In relazione alle rivolte dei tifosi durante il Classico slovacco tra Spartak Trnava e Slovan Bratislava, la polizia ha arrestato 11 tifosi. Lo ha reso noto Zlatica Antalová, la portavoce della polizia regionale di Trnava. Gli imputati hanno tra i 23 e i 46 anni. "Se sarà dimostrata la loro colpevolezza, rischiano fino a tre anni di carcere. La polizia sta perseguendo le persone in generale", ha detto Antalová. Ha aggiunto che la polizia continua a lavorare intensamente per identificare altri rivoltosi, di entrambe le tifoserie. La rivalità sportiva tra gli avversari tradizionali nel 161esimo derby si è trasformata in una rissa tra teppisti, che dopo meno di un quarto d'ora hanno invaso il campo dello stadio di Trnava Anton Malatinský e hanno combattuto tra loro.

Sono dovuti intervenire gli agenti della polizia, che ha usato mezzi coercitivi per spingere la folla fuori dallo stadio. La partita dell'11' turno della massima serie slovacca non è stata completata, l'arbitro Filip Glova l'ha conclusa prematuramente. L'Unione dei club della Lega ha poi chiuso la vicenda con il punteggio di 3-0 a favore dello Slovan Bratislava. Subito dopo la partita, gli agenti di polizia hanno assicurato le necessarie registrazioni delle telecamere e, grazie all'intenso lavoro dell'operazione di polizia sul campo e sui social network, sono riusciti a identificare diverse persone che hanno messo a rischio l'ordine pubblico.

"Le persone hanno preso parte alla battaglia che si è svolta nello stadio e hanno lanciato fuochi d'artificio sul campo di gioco e sugli spalti", ha aggiunto Antalová. La commissione disciplinare della Federcalcio slovacca (DK SFZ) ha sanzionato lo Spartak Trnava con una multa di 35.000 euro, mentre lo Slovan Bratislava pagherà 20.000 euro. Altre sanzioni riguardano il divieto di ingresso agli spettatori. Lo Spartak giocherà le prossime tre partite casalinghe senza di loro, potranno entrare solo i ragazzi sotto i 15 anni. I tifosi dello Slovan non potranno viaggiare sui campi degli avversari per le prossime quattro partite.

tutte le notizie di