Direttore mi passa la palla? Nell’As Esterel, Kévin Constant fa sia il ds che il giocatore!

Direttore mi passa la palla? Nell’As Esterel, Kévin Constant fa sia il ds che il giocatore!

Il 33enne francese naturalizzato guineano torna in campo con l’As Esterel, club della Ligue Mediterranee di cui è anche direttore sportivo

di Davide Capano, @davide_capano

Il ritiro dal calcio non sembra essere un’opzione al momento per Kévin Constant. L’ex terzino di Milan, Chievo, Genoa e Bologna, come riportano i colleghi di actufoot.com, ha deciso di tornare a giocare dopo che a gennaio aveva annunciato di appendere gli scarpini al chiodo, alla fine dell’esperienza nel Tractor Sazi, in Iran. Il francese naturalizzato guineano ha iniziato da poco una nuova avventura con la maglia dell’As Esterel, società di Ligue Mediterranee, una delle divisioni più basse di Francia. Il nativo di Fréjus è sceso di nuovo in campo in un’amichevole con questa squadra, di cui è anche direttore sportivo, e sta sostenendo gli allenamenti.

“Quando hai un nome del genere, i giocatori che arrivano, vogliono giocare al suo fianco. Con la Francia è stato campione d’Europa Under 17 con Karim Benzema nel 2004 (sbloccò la finale contro la Spagna, nda). È giovane, ha ancora 33 anni. Una manna per il campionato distrettuale e per il club. La gente viene a vederlo. Ho un’enorme fiducia in lui. Sono l’allenatore, ma ci scambiamo molte opinioni. Kevin è calciatore e direttore sportivo, ma anche un consulente, lavoriamo insieme. Sono qui per imparare al suo fianco. È stato allenato da grandi tecnici, tutti lo rispettiamo. Una brava persona che investe molto nel club”, ha dichiarato Ahmed Fehrat, mister dell’As Esterel.

Constant coi compagni di squadra

La particolare storia di Constant dimostra ancora una volta quanto sia difficile per i giocatori staccarsi definitivamente del rettangolo di gioco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy