Netflix: 16 milioni di sterline a Beckham per il documentario sulla sua carriera, Victoria compresa…

La serie, grazie a foto, interviste e filmati inediti, mostrerà anche un lato dell’inglese sconosciuto al grande pubblico e potrebbe uscire a inizio 2022

di Davide Capano, @davide_capano

David Beckham continua a mantenere alto il suo magnetismo mediatico. Sì, perché ogni mossa dell’inglese, proprietario dell’Inter Miami nella Major League Soccer, fa notizia e corre a macchia d’olio. Dopo una lunga carriera da calciatore, ora l’ex stella di Manchester United e Real Madrid, approderà sul piccolo schermo grazie a Netflix. A rivelarlo è The Sun. Il documentario sul 45enne e la moglie Victoria, ex voce delle Spice Girls, i quattro figli e i loro retroscena, sarà realizzato in collaborazione con Studio 99, società di produzione proprio di Beckham. La coppia per la serie avrebbe firmato un contratto da 16 milioni di sterline (quasi 18 milioni di euro) con la piattaforma d’intrattenimento.

“La famiglia di David ha un archivio immenso – spiega al tabloid un membro di Studio 99 – e hanno documentato la sua carriera da quando era ragazzo, conservando i ritagli dei giornali locali, le pagelle scolastiche e le foto di squadra nel corso degli anni. Ci sono anche alcuni filmini realizzati durante le feste di compleanno e quelle di Natale, oltre ad alcune riprese esilaranti dei primi appuntamenti di David e Victoria”.

Nel docu-film appariranno diversi ex compagni di squadra e grandi calciatori che racconteranno le avventure e le disavventure di Becks. Tra loro ci saranno, ad esempio, Gary Neville, Ryan Giggs e anche Cristiano Ronaldo, che ha ereditato il suo mitico “7” quando è arrivato a Old Trafford nell’estate 2003.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy