Non ero mai andato via…: così a 40 anni Artur Boruc “the King” torna nel suo Legia Varsavia

L’ex portiere polacco di Bournemouth, Fiorentina e Celtic torna a casa dopo 15 anni

di Davide Capano, @davide_capano

“The return of the King”. Così il Legia Varsavia annuncia su Twitter il ritorno del portiere Artur Boruc. Il 40enne, ultima stagione con zero presenze nel Bournemouth, lascia l’Inghilterra dopo sei anni e firma un contratto annuale per il club in cui ha già giocato tra il 1999 e il 2005, con un prestito al Dolcan Ząbki nel 2002. All’epoca il numero uno vinse un campionato polacco, segnando pure un gol dal dischetto contro il Widzew Lodz.

L’ex estremo difensore di Celtic e Fiorentina è salito all’onore delle cronache ad agosto 2019 quando è stato ritratto con un megafono a guidare i cori dei tifosi del Legia ad Ibrox nel pareggio di Europa League contro i Rangers, suoi vecchi rivali da derby. In quella circostanza l’allora mister dei Cherries, Eddie Howe, ammise di non esserne a conoscenza…

Boruc, però adesso, non riesce a nascondere la gioia per essere tornato a Varsavia dopo 15 anni e lo dichiara al sito ufficiale della società: “Non ho mai lasciato il Legia… Ho solo lavorato in altri club. Quando ero sugli spalti di Ibrox a sostenere il Legia l’anno scorso, non pensavo che sarei tornato così presto. Ci sono state alcune occasioni negli anni per tornare dal 2005 in poi, ma non è mai accaduto realmente del tutto. Anche questa volta, non ero convinto che sarebbe successo finché non ho messo fisicamente la penna sulla carta. È un sogno diventato realtà per me. Non appena al Legia hanno saputo che avrei lasciato il Bournemouth abbiamo iniziato a dialogare e sono molto contento di aver concluso l’accordo. Posso aver lasciato fisicamente il Legia in passato, ma il mio cuore non l’ha mai fatto”.

Il portiere, soprannominato “King Artur” dai fan del Legia, 65 presenze con la Polonia, ultima delle quali arrivata tre anni fa, sostituirà il portiere Radosław Majecki, andato al Monaco.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy