Rosario Central, Tomás Lavezzi sogna il ritorno in campo di papà Pocho: “Perché no…Bisogna vedere…”

Il 15enne Tomás gioca nelle giovanili del Rosario Central e non esclude un ritorno in campo del padre proprio con la maglia dei Canallas

di Davide Capano, @davide_capano

Si è parlato molto della possibilità che Ezequiel Lavezzi possa chiudere la carriera al Rosario Central di mister Kily González, squadra di cui è tifoso e dove suo figlio Tomás gioca nelle giovanili. Recentemente il 15enne è stato interrogato su questa possibilità in futuro e ha seminato altri dubbi.

 

Alla vigilia della partita contro il Banfield, infatti, Tomás, che gioca come attaccante col numero 7 sulle spalle, per l’occasione in versione raccattapalle, ha parlato dell’eventuale ritorno in campo del padre: “Non lo so, bisogna vedere. Non lo so, non lo so. Grazie, saluti”. Precedentemente aveva dichiarato: “Il mio sogno nel calcio è fare il debutto in Primera División e se è nel Central, meglio. Vorrei che fosse con questa maglia perché è la cosa più bella che ci sia”.

Al primo appuntamento della Copa de la Superliga, intanto, El Pocho non ha perso l’occasione per dedicare una storia su Instagram al figlio. “Divertiti, guanti bianchi !!! Ti amo !! Meno male che hai coperto il tuo naso! Ci sono cose che si ereditano”, ha scritto l’ex attaccante di Napoli, Paris Saint-Germain e Hebei Fortune, fedele al suo stile. Nella foto postata da Ezequiel si vede appunto Tomás con la mascherina e i guanti nelle mani per prevenire il coronavirus. Buon sangue non mente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy