coppa italia atalanta juve spettacolo garantito

di Redazione Derby Derby Derby

di Davide Capano – La Juventus di Roma o Gedda non è sufficiente per arrivare “fino alla fine”. Ecco perché servirà una prestazione ineccepibile per avere la meglio sull’Atalanta domani sera. I bianconeri affrontano i bergamaschi nei quarti di finale della Coppa Italia. Calcio d’inizio alle 20.45 con diretta tv su Rai 1 (in streaming su Rai Play). Arbitra il Sig. Pasqua della Sezione di Tivoli. All’Atleti Azzurri d’Italia si gioca una gara senza domani. Chi perde è fuori. Lo spettacolo, però, è garantito: le squadre, infatti, vantano i migliori attacchi della A (47 centri l’Atalanta, 43 la Juve). Insieme hanno totalizzato finora 90 marcature in 21 giornate! Nel turno di Santo Stefano, in campionato, è finita 2 a 2. Stavolta ogni gol sarà pesante come una valigia di Chiara Ferragni al check-in in aeroporto. Duván Zapata, Cristiano Ronaldo, Gómez, Dybala e gli altri protagonisti offriranno una partita croccante per palati fini. Gasperini e Allegri, dal canto loro, sperano di trovare l’accorgimento giusto per aiutare i loro uomini a colmare i burroni in campo. La tambureggiante Dea vuole fregiarsi del titolo di prima squadra italiana a battere la Signora in questa stagione. Mentre l’armata juventina non ama socializzare con le sconfitte, anche se talvolta scende in campo con lo spirito dello studente che si appisola dopo un 8 in pagella. Un fatto è certo: il calcio, in tempi in cui “creare dei legami” diventa aspetto molto trascurato, è un’oasi perché regala momenti spensierati alle persone. Tipo Atalanta-Juve piazzata in un freddo mercoledì sera di fine gennaio. Namasté (alé)! Canterebbe lo juventino Francesco Gabbani. Sanremo è alle porte ormai…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy