coppa italia fiorentina atalanta quel particolare curioso

coppa italia fiorentina atalanta quel particolare curioso

di Redazione Derby Derby Derby

di Davide Capano – Pioli non ha ancora digerito il fatto che Gasperini all’andata abbia definito cascatore un suo giocatore come Chiesa. E nemmeno che l’Atalanta abbia giocato il sabato alle 15.00 e lui la domenica alle 20.30, prima della semifinale di coppa Italia. Gli animi sono ancora un po’ tesi fra i due. Al Club di Sky, Gasperini ha provato a stemperare ma appena ha dichiarato “noi abbiamo eliminato la Juve”, Pioli non ha lasciato correre: “E noi la Roma”… La Dea non batte la Viola in gare ufficiali dal 2012. In trasferta addirittura dal 3 gennaio 1993, quando la vittoria valeva ancora due punti. Erano i tempi del primo Governo Amato. Basterebbero questi due dati per capire l’importanza storica del FiorentinaAtalanta di stasera alle 21. Già, perché l’andata della semifinale di Coppa Italia è un match che promette alto tasso di gol e assist come fossero cioccolato e crema. Arbitra il Sig. Daniele Doveri di Roma 1. Al Var Giacomelli, supportato da Valeriani. Diretta su Rai 1, streaming su Rai Play. La banda di Pioli è reduce dal più che rocambolesco 3-3 in campionato con l’Inter, mentre i ragazzi di Gasperini vengono da due sconfitte consecutive (Milan e Torino). Le squadre hanno la grande occasione di andare a disputare la finale del trofeo nazionale, in un’annata che ha visto uscire ai quarti Inter, Juventus, Napoli e Roma. Fiorentina-Atalanta, inoltre, è stato l’atto conclusivo della manifestazione nel 1996. Allora si giocava ancora andata e ritorno. A trionfare furono i gigliati trascinati da Batistuta e Lorenzo Amoruso. Una curiosità sul match del Franchi. Sapete come sono finite tutte le 7 partite vinte nella storia dai bergamaschi a Firenze? 0-1. Chissà non terminerà così anche stavolta. Capitan Chiesa&soci, però, hanno sicuramente altre idee e programmi… Alla fine del primo round chi ballerà come il Papu?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy