coppa italia ottima vittoria tante risposte difra

di Redazione Derby Derby Derby

di Simone Ducci – Buone le prime verrebbe da dire. La Roma di Eusebio Di Francesco ha inaugurato al meglio il suo 2019 e il suo cammino in Coppa Italia, superando l’Entella con un secco 4-0. Nonostante il dislivello eccessivo dei valori messi in campo dalle due compagini, il tecnico giallorosso è tornato a casa con un buon bagaglio di risposte positive. La più importante è stata la conferma del buon momento di forma di Patrik Schick, autore di una doppietta e più volte vicino al terzo gol. Il ceco dopo un dicembre in netta ripresa sul fronte prestazioni, ha letteralmente spaccato la partita, mettendo forse definitivamente a tacere le voci di un suo possibile addio a gennaio. Un altro da cui ci si aspettava una reazione sul campo era Javier Pastore. Nonostante una prestazione complessiva che non entrerà nella storia del calcio, l’argentino ha chiuso definitivamente la gara sul 4-0, trasformando in gol un buon suggerimento targato Justin Kluivert. Tra le note liete si è piazzato anche Ivan Marcano. Autore di una stagione con più ombre che luci, l’ex Porto ha preso il posto di Jesus, uscito dopo pochi minuti per un problema al ginocchio. Dopo un intervento da matita blu che per poco non ha regalato il momentaneo pareggio al club di Chiavari, lo spagnolo si è scrollato di dosso le ansie e i malumori che lo hanno accompagnato finora, siglando il prezioso gol del raddoppio e mettendo in cantiere un’ottima prova. Anche la prestazione complessiva deve far sorridere e ben sperare Di Francesco. La Roma attuale ha più volte dimostrato in questa stagione di poter vincere e perdere contro chiunque. Nonostante il livello inferiore dell’avversario, i giallorossi sono scesi in campo con la giusta mentalità, evitando di farsi belli e non sottovalutando la controparte. Tutte queste risposte date sul campo però avranno senso solamente se prese come punto di partenza e non come un arrivo. Sabato prossimo i capitolini torneranno a giocare in campionato contro il Torino, avversario decisamente superiore ai liguri. Le risposte ottenute contro il modesto Entella dovranno servire da faro per evitare nuovi e, a tratti, inspiegabili stop stagionali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy