costa azzurra la var dirige traffico 1 1 finale

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD – C’è  grande rivalità nel derby della Costa Azzurra, ma Monaco-Nizza ha rischiato di diventare un derby tra amici, con Henry e Vieira sulle due panchine. A partire meglio è stata la squadra del Principato, con una occasione per Golovin in corsa. Dopo tanto pressing da parte di entrambe le squadre e un’altra occasione per il Monaco, ecco il vantaggio del Nizza al 30esimo, con Saint Maximin che sfrutta un errore della difesa dei padroni di casa penultimi in classifica. Il direttore di gara prima ha controllato  al VAR per un possibile fallo di mano e poi ha convalidato. Nel recupero del primo tempo on field review ancora protagonista: Sacko entra duramente vicino alla linea laterale e viene ammonito, ma il direttore di gara viene richiamato al monitor e cambia idea. Espulsione e Nizza che deve affrontare tutta la ripresa sopra di un gol, ma sotto di un uomo. Riparte il secondo tempo e il Monaco pareggia subito, con Badiashile che stacca di testa e Benitez che devia il pallone ancora in angolo. La Gol Line Technology, però, dice che il pallone è tutto dentro e allora l’1-1 è ufficiale. Sempre parità fino  al 74’ quando viene assegnato un rigore quanto meno dubbio per il Nizza. Ancora on field review, con il direttore di gara che conferma la propria decisione: Benaglio però salva il Monaco, respingendo la conclusione incrociata di Saint Maximin. E’ l’ultima vera emozione di un derby che lascia le cose come stanno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy