dalla mamma materazzi al papa depay tristesse

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD – Il Lione ha vinto il derby di Saint Etienne, ma un suo giocatore ha ricevuto un colpo basso. Non ha segnato Memphis Depay, come è capitato a Fekir e Dembele. Ma a questo punto la vittoria è dedicata a lui. L’antefatto fa parte della storia del calcio: Memphis odia il suo cognome Depay per colpa del padre: il signor Dennis infatti lo ha abbandonato nel 1998, quando lui aveva appena 4 anni. Una cicatrice difficile da nascondere soprattutto se fai il calciatore: per questo motivo l’esterno d’attacco predilige la scritta “Memphis” alle sue spalle. Come già accaduto negli stadi italiani con la mamma di Marco Materazzi, al derby del Rodano i tifosi del Saint Etienne hanno deciso di infierire su Depay usando proprio questo aspetto di carattere familiare. Per questo hanno deciso di provocare l’olandese con uno striscione incredibile: “Memphis, 5 milioni di follower, ma ancora senza un padre”. Il calciatore del Lione ha incassato il colpo e replicato sul suo profilo Twitter subito con una bella precisazione: “Comunque i miei follower sono 5,9 milioni”. E poi non sono mancate una serie di frecciate: “Sono arrabbiati perché non hanno un giocatore come me. Contro di noi hanno fatto zero punti in questa stagione, posso immaginare come ci si sente. Dovrei continuare?”. Depay ha poi chiuso da par suo: “Dio benedica tutti! Le tenebre non possono scacciare le tenebre, solo l’amore può farlo. L’odio non può scacciare l’odio, l’amore può farlo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy