icardi morata emre can mondiale ignora mercato

icardi morata emre can mondiale ignora mercato

di Redazione Derby Derby Derby

di Enrico Vitolo – Insieme formerebbero (forse) una squadra capace di poter arrivare anche alla finale del prossimo Mondiale in programma in Russia da metà giugno in poi. Ed invece (forse) il Mondiale non lo vedranno neppure in televisione dopo le decisioni dei rispettivi ct. La delusione, infatti, non scomparirà molto rapidamente per molti degli esclusi. Chiedere a Mauro Icardi per eventuali conferme. Il capitano dell’Inter è soltanto l’ultimo grande nome che si è aggiunto alla lista dei giocatori che non saranno protagonisti durante la manifestazione più attesa al mondo. E così la gioia per la conquista della qualificazione in Champions League con i neroazzurri è stata subito messa in secondo piano dall’esclusione dalla Nazionale argentina. Stesso destino anche per i suoi connazionali Perotti, Lamela e Gomez, ma del resto la concorrenza nel reparto offensivo dei sudamericani è decisamente notevole. La stessa che a conti fatti non ha permesso neppure a Morata, Callejon, Suso (infortunato) e Luis Alberto, che ha vissuto una stagione da 11 gol e 13 assist, di essere inseriti da Lopetegui nell’elenco dei 23 della Spagna. Assenti tra le furie rosse anche Marco Alonso, Bellerin e Fabregas. Altra nazionale ed altre grandi esclusioni. In Belgio l’assenza di Nainggolan tra i convocati ha fatto addirittura partire subito la protesta dell’intera nazione, ma come prevedibile è servita a ben poco. In Francia hanno fatto scalpore le mancate convocazioni di Laporte in difesa, di Kondogbia a centrocampo e di Payet, Martial, Lacazette e Benzema in attacco. In Inghilterra, invece, la delusione più grande l’ha ricevuta l’ex granata Joe Hart che non ha preso benissimo l’esclusione dal Mondiale, un destino che hanno vissuto anche Wilshere e Bertrand. Ma lista non è certamente finita. Anzi. In Germania, ma era probabilmente prevedibile, è rimasto fuori dall’elenco Mario Götze, così come Mustafi ed Emre Can che è alle prese però con un problema fisico. Sponda Portogallo le critiche maggiori sono arrivate per la non convocazione di Cancelo (assente anche Nani), mentre in casa Brasile mancheranno Alex Sandro e Allan. E poi c’è lui: Zlatan Ibrahimovic. Ma questa è tutta un’altra storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy