lavori allo stadio derby casablanca tifosi lo boicottano

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD – Gli ultras di Raja e Wydad hanno deciso di boicottare il derby di Casablanca del 6 gennaio per protesta contro la decisione di chiudere lo stadio Mohamed V a stagione in corso (per lavori) e spostare di conseguenza il derby fuori Casablanca. Ricordiamo che il Raja è riuscito a conquistare la finale della Confederation Cup in cui affronterà l’AS Vita Club, anche se la capolista del torneo marocchino dopo 12 giornate è il Wydad con 24 punti. Il Raja ne ha 17, ma con 2 partite in meno. Lo stesso problema anche a Tunisi per il derby tra Espérance e Club Africain: lo stadio Radès non è pronto (sempre per lavori, come a Casablanca), giocare in altre città come Sfax o Sousse è impensabile per motivi di ordine pubblico. Ennesimo rinvio o porte chiuse, le possibili alternative prese in esame. Ma le 14.00 del 6 gennaio 2019 sono state confermate come orario d’inizio del derby di Tunisi. Vale la pena sottolineare che, nel 2018, l’Esperance, in finale con gli egiziani dell’Al-Ahly, ha conquistato la terza CAF Champions League della propria storia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy