milan napoli derby gattuso ancelotti due volte tre giorni

di Redazione Derby Derby Derby

di Davide Capano – Rino e Carlo. Carlo e Rino. Gli attuali allenatori di Milan e Napoli sono sempre stati spinti da una determinazione nata sulle sponde di sacrificio e speranza. Ecco perché non avranno certamente timore di affrontarsi due volte in tre giorni: sabato in campionato (esclusiva DAZN) e martedì nel quarto di Coppa Italia (diretta su Rai 1). Teatro dello scontro sarà sempre San Siro. Lì dove insieme hanno costruito e raccolto tanti successi col Diavolo nell’epoca berlusconiana. Mica nel Pleistocene! Rino e Carlo. Uomini con quel sorriso bonario che profuma di vita vera nell’era degli algoritmi e dei calciatori-azienda. Capisci il loro termostato dal controllo dell’occhiometro dei propri giocatori o dal grado d’inarcamento del sopracciglio. Rino e Carlo. Persone oltre le cose. Ambasciatori di geometrie sanamente irregolari. Macchine di applicazione. Vivono a pieno le emozioni come fossero in un perenne carillon. Rino e Carlo. Allenatori-rettori perché sanno che la ragione dell’insuccesso sta nel crearsi delle abitudini, come suggeriva un grande saggista inglese, esperto d’arte e tra i fondatori del movimento estetico. Rino e Carlo? Brothers Universally United! Fratelli Universalmente Uniti su panchine diverse! Milan-Napoli è anche questo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy