Elegante come una berlina, scattante come un go-kart

Ndoye negli annali: diventa il secondo marcatore più giovane della Svizzera agli europei

Ndoye negli annali: diventa il secondo marcatore più giovane della Svizzera agli europei - immagine 1
È tempo di record. Dan Ndoye si iscrive ad Euro24 con un gol che “cambia” la storia della nazionale elvetica
Matteo Murru

Mentre sgomita per conquistare gli argini felsinei, Dan Ndoye entra di diritto nella storia della propria nazionale. Un gol che profuma di record quello messo a segno contro la Germania di Nagelsmann nell’ultimo incontro di girone.

Gol dolceamaro

Una rete che ha illuso la Svizzera di Yakin, fermatasi a due minuti dal traguardo, dall’impresa. La rete di Fullkrug al 92’ cambia ancora le carte in tavola, rispedisce la Germania in orbita e ridimensiona la Svizzera, che appesa comunque agli ottavi, ma da seconda. E se l’Italia dovesse centrare la qualificazione questa sera nel dentro o fuori con la Croazia, sarà proprio  la Svizzera il prossimo avversario sul percorso azzurro.

Ndoye negli annali: diventa il secondo marcatore più giovane della Svizzera agli europei- immagine 2

In vantaggio al minuto 28, la rete di Ndoye non ha soltanto fatto sognare milioni di tifosi elvetici, ma ha scritto una pagina importante della carriera del classe ‘99. Come riportato da Opta, Dan all’età di 23 anni e 242 giorni è diventato il secondo marcatore più giovane della Svizzera in un match del campionato europeo. L’esterno del Bologna è dietro soltanto a Johan Vonlanthen che alla giovanissima età di 18 anni e 141 giorni segnó in un Francia-Svizzera de 2004