non esiste fine stagione clasico magie tensioni al camp nou

non esiste fine stagione clasico magie tensioni al camp nou

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD – Il Clasico è sempre il Clasico. Anche a pancia piena, Barcellona e Real Madrid non deludono le attese: El Clasico del Camp Nou ha regalato tanto spettacolo, ma anche contrasti duri e colpi proibiti. Il vantaggio iniziale dei blaugrana targato Luis Suarez è stato subito seguito dal gol del pareggio di Cristiano Ronaldo, ma al 45′ i gol passano quasi in secondo piano. Il primo tempo del Camp Nou è stato infatti nervosissimo, una frazione di gioco che dopo gli interventi al limite del regolamento di Messi prima e Bale poi culmina nell’espulsione di Sergi Roberto, reo di aver colpito al volto intenzionalmente Marcelo, per di più a palla lontana. E’ un derby di Spagna maschio dunque, quello fra i big della Liga e i finalisti di Champions League. Il Barcellona è stato costretto a giocare l’intera ripresa in dieci uomini, ma gli uomini di Valverde al 52′ sono di nuovo avanti grazie ad un gol di Messi arrivato tra le polemiche: Luis Suarez, prima di propiziare il gol della Pulce, aveva commesso un evidente fallo ignorato dal direttore di gara. Il match prosegue in maniera spettacolare fino al 72′, quando finalmente il Real trova il definitivo 2-2 grazie ad un bellissimo gol di Gareth Bale. Polemiche anche nel finale, quando a Marcelo viene negato un rigore su un contrasto più che netto con Jordi Alba.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy