senza gli errori gigio milan avrebbe vinto la coppa

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli – Si è percepito subito, a Roma, che alla Juventus era bastato un solo gol per mandare in frantumi la finale e che il Milan difficilmente avrebbe trovato uno o più gol pesanti per rimontare. Privo di energie nervose, dopo la rete di Benatia il Milan ha iniziato a farsi anche del male da solo, con l’inizio di quella che alcuni definiscono la serata horror di Donnarumma Il portiere rossonero ha sì commesso due gravi errori che hanno indirizzato in modo netto la partita, ma sullo 0-0 il Milan comunque non aveva fatto gol quando poteva ed era già comunque in svantaggio. Eppure lo aveva proprio detto Leonardo Bonucci, la sera della vigilia in conferenza stampa: “Vinceremo se…saremo cinici in quelle due-tre occasioni”. Detto…ma non fatto. E così la Juventus ha vinto la sua 13esima Coppa Italia, mentre il Milan ora rischia di vedere svanire l’Europa League. Gli uomini di Gattuso sono rimasti in partita per 60 minuti, fino al gol di Douglas Costa. Ora il Milan deve dimenticare questa batosta e cercare di concentrarsi sugli ultimi due match di campionato contro Atalanta e Fiorentina: due match che possono rimettere in discussione quanto di buono fatto negli ultimi 5 mesi da Gattuso. Per Donnarumma la serata dell’Olimpico è stata la conclusione di una stagione negativa dal punto di vista personale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy