serie d razzismo derby favola lanusei mano pesante torres

di Redazione Derby Derby Derby

di DDD – Sembrava tutto bello, la classica favola all’italiana. Il piccolo Lanusei che batte la grande Torres. E invece, come dopo ogni festa, anche in Sardegna, bisogna rimettere in ordine e togliere da terra i cossi: alla squadra sassarese sono stati comminati 2mila euro di multa. Il provvedimento è relativo al deby di Serie D giocato domenica 6 gennaio a Lanusei e perso 2-0. La motivazione è la seguente: “Per avere propri sostenitori rivolto, nel corso del secondo tempo, reiterate grida ed espressioni implicanti discriminazione per motivi di razza all’indirizzo di un calciatore di colore della squadra avversaria”.

A questo punto, nelle prossime partite la tifoseria rossoblù dovrà però fare attenzione perché come prevede il comma 3 dello stesso articolo “gli organi di giustizia sportiva sottopongono la società ad un periodo di prova di 1 anno. Se durante il periodo di prova, si incorre nella stessa violazione, la sospensione è revocata e la sanzione si applica in aggiunta a quella comminata per la nuova violazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy