sunderland piange netflix vince tyne wear derby u21

di Redazione Derby Derby Derby

di Mattia Marinelli – Il Tyne-Wear derby è l’accesissima sfida tra Sunderland e Newcastle, due città separate da 19 chilometri nel Nord-Est dell’Inghilterra. Una rivalità che ebbe inizio nel lontano 1883, con bilancio di perfetta parità in materia di vittorie (53 per parte). L’ultimo derby giocato è stato un pareggio il 20 marzo 2016 in Premier League. Il Sunderland infatti è precipitato in due stagioni dalla massima serie inglese alla terza divisione nazionale, la League One. Un incubo per i tifosi dei Black Cats, una gioia sportiva senza eguali per i sostenitori del Newcastle ovvero i “nemici” del North East derby. E proprio l’ultima maledetta stagione dei biancorossi ha ispirato “Sunderland Til I Die”, docu-serie trasmessa dalla piattaforma streaming Netflix: otto puntate sull’annus horribilis del club precipitato in Serie C. Ad alimentare questo derby è arrivato il calcio giovanile: si è infatti disputato il match tra formazioni U-21 nel Checkatrade Trophy allo Stadium of Light, casa del Sunderland che ha applaudito al 4-0 finale dei giovani Black Cats. Ma a fare notizia è stato il coro intonato dai 2.800 tifosi bianconeri giunti a Sunderland, brano divenuto rapidamente virale. “We saw you cry on Netflix” recitano le parole, “Vi abbiamo visti piangere su Netflix” ricordando il documentario con protagonisti gli avversari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy