wanda nara calcio mai comprimaria sempre protagonista

di Redazione Derby Derby Derby

di Valentina Alduini – Sfidiamo chiunque, appassionati di calcio e non, a dire che non ha mai sentito pronunciare il suo nome. Si, perché Wanda Nara viene menzionata a più riprese dai canali di informazione. Famosissima nel suo paese natio, l’Argentina, la bionda spalla di Pierluigi Pardo nel programma domenicale di Tiki Taka, in onda su Canale 5, ha iniziato a balzare agli onori della cronaca sportiva prima per il suo legame  con Maxi Lopez e poi, per il suo attuale matrimonio, quello con il capitano dell’Inter Mauro Icardi, di cui è anche procuratrice. Già, proprio questo ultimo particolare ha fatto alzare ulteriormente il grado di popolarità, a livello sportivo e non, di Wanda. Infatti, oltre a seguire la famiglia (è mamma di 5 bambini) e a condurre, l’argentina classe 1986 segue anche gli affari calcistici del marito. In questi mesi, a tenere banco è la querelle legata al possibile rinnovo contrattuale tra Icardi e l’Inter. Se a volte è sembrato che l’accordo fosse ad un passo, subito dopo sono giunte sonore smentite. Attualmente, dunque, la questione resta in standby, con numerose voci che continuano a rincorrersi e ad alimentare le cronache sportive. Di certo, continueremo a sentir parlare di questa questione ancora per un po’ ma la certezza è che Wanda Nara, che per le sue doti lavorative parrebbe essere desiderata come procuratrice anche da altri calciatori, e Mauro Icardi troveranno la soluzione migliore, quella che più possa giovare al rendimento dell’attaccante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy