Albania, Dinamo Tirana tutta italiana: prima partita post-Covid, Ortolani-gol e Cammarata in panchina

La squadra del nisseno Cammarata batte il Burreli anche grazie a un gol di Matteo Ortolani, attaccante del 2000 che si ispira a Pippo Inzaghi e ha Totti come totem

In Albania il weekend sorride alla Dinamo Tirana di mister Fabrizio Cammarata, ex giocatore di Cagliari, Pescara, Torino e Verona, tra le altre. Il team allenato dall’italiano ha battuto sabato 2-0 il Burreli nella prima gara post emergenza Covid-19 della fase play-out nella Kategoria e Parë, la Serie B albanese.

Un altro azzurro, il 2000 Matteo Ortolani, ha sbloccato la partita al 53esimo dopo un clamoroso errore della difesa (come possibile ammirare nel video). L’attaccante romano, passato nelle giovanili del Milan, poi è andato ad abbracciare il tecnico di Caltanissetta in panchina.

Il raddoppio, invece, è stato realizzato da Erald Kolgega con un tiro a giro al minuto 74. Tre punti importanti per i Blu di Tirana, ora a 14 punti in classifica nel gruppo A.

A pesare in positivo pure il sostegno di un gruppetto di tifosi che in qualche modo ha supportato la squadra nei pressi dello stadio Internacional Complex.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy