Derby di Stoccolma: oggi le porte chiuse, un anno fa il tifo all’improvviso dopo 10 minuti di silenzio…

Nel Giugno 2019, lo Stockholm derby fra AIK e Hammarby (divenuta poi la squadra di Ibra a livello di comproprietà) era iniziato in silenzio: nei primi 10 minuti entrambi i gruppi di fan sono stati zitti per protesta contro la pressione della polizia nei loro confronti e lo scandalo sulla corruzione che coinvolgeva polizia, sicurezza privata ed ex capo della polizia di Stoccolma.

Oggi il calcio è a porte chiuse e i tifosi restano fuori. Con tante raccomandazioni da parte delle autorità di evitare assembramenti fuori dagli impianti. Eppure solo un anno fa i sostenitori dell’AIK Stoccolma e dell’Hammarby avevano trascorso i primi 10 minuti del loro derby in silenzio per protestare contro l’eccessiva sorveglianza e le limitazioni alla cultura degli ultras.

Poi, dopo quei 10 minuti, ètornato all’improvviso il tifo frenetico con cori e fumogeni. immagini molto spettacolari: fino a che i tifosi sono stati in silenzio, il derby era rimasto sullo 0-0. Poi Seb Larsson ha salutato il ritorno al tifo con 2 gol, al 17esimo minuto e al 19esimo minuto: AIK-Hammarby 2-0.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy