Ferita grave all’occhio per un tifoso Saint Etienne: il conto finale degli scontri pre-derby è di 9 feriti

I Magic Fans, uno dei due ultra gruppi di sostenitori dell’Saint Etienne, hanno voluto sabato sera gli scontri con i tifosi aversari nel centro di Lione per protestare contro il decreto che, per il settimo anno consecutivo, he vietato loro di viaggiare la domenica per assistere al derby del Rodano.

L’Équipe riferisce che in totale sono nove i tifosi di Lione e Saint-Étienne rimasti feriti sabato sera durante una breve ma feroce lotta tra gruppi ultras di entrambi le squadre in vista del derby del Rodano poi vinto 2-0 dal Lione ieri sera. La lotta è avvenuta intorno alle 22.00 di sabato per le strade di Lione, con circa 100 fan di St Étienne che hanno incontrato un numero approssimativamente uguale di fanatici dell’OL. La polizia era stata informata della presenza dei fan dell’ASSE nel centro di Lione prima dello scoppio della lotta.

Poliziotti allo stadio anche il giorno dopo la rissa

La polizia è intervenuta rapidamente, con alcuni sostenitori dell’ASSE (Saint Etienne) scortati e portati alla stazione ferroviaria di Lyon-Part-Dieu. Neli scontri sono stati feriti in totale 9 ultras del Saint Étienne, di cui tre ricoverati in ospedale. Uno di questi tre individui, un uomo di 33 anni, ha subito una lesione oculare potenzialmente grave. Non sono stati effettuati arresti e al momento non è stato riportato alcun conteggio in termini di feriti sul fronte dei tifosi del Lione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy