Finale-derby, il presidente Pinera compatta gli arci-rivali: due tifoserie unite contro di lui nel SuperClasico del Cile

Finale di coppa del Cile: Universidad de Chile-Colo Colo 1-2, ma cori di entrambe le tifoserie contro Pinera paragonato a Pinochet

Durante la finale della Coppa del Cile (Copa de Chile) fra Colo Colo e Universidad de Chile, le barras, ovvero le tifoserie di entrambe le squadre hanno manifestato insieme contro il presidente Sebastián Piñera allo stadio “Germán Becker” di Temuco, nel sud del Cil. Come è ormai una costante in diversi stadi del paese, i tifosi hanno cantato, paragonando l’attuale presidente con il dittatore Augusto Pinochet.

Che il presidente Pinera sia riuscito ad unire le due tifoserie ultra rivali che giocano il SuperClasico nazionale del Cile, è un fatto davvero clamoroso.

Davanti a cira 13 mila spettatori, il Colo Colo ha battuto La U per 2-1 ma, dopo circa 3 mesi di proteste per le strade di tutto il paese, i pensieri di tutta la popolazione cilena sono rivolti altrove, soprattutto sul piano politico e sociale, visto che nel referendum del prossimo 26 aprile, il paese sudamericano dovrà decidere se andare o meno verso una riforma costituente.

Due gol nella prima metà di Marcos Bolados e Javier Parraguez sono bastati al Colo Colo per essere incoronato campione della Coppa cilena contro i rivali dell’Universidad. Gli albos si sono vendicati della finale del 2015 quando La U vinse ai rigori e hanno esteso una superiorità storica contro il loro classico rivale. I vincitori sono imbattuti negli ultimi 15 derby cileni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy