FlaFlu, il Flamengo vince e viene multato per i cori sessisti dei propri tifosi: una Storia senza fine e senza limiti

Storia e stretta attualità di Flamengo-Fluminense, il derby FlaFlu raccontato all’interno dello stadio Maracanà di Rio de Janeiro dal giornalista italiano Gian Luca Rossi.

La tifoseria del Flamengo

L’ultimo derby, in semifinale di Coppa Guanabara, lo ha vinto il Flamengo 3-2 sul Fluminense. I vincitori del campionato brasiliano e della copa Libertadores hanno mantenuto i favori del pronostico. Ma la storia del derby FlaFlu è più che centenaria, dopo la scissione interna al Fluminense che ha prodotto la squadra rubro-negra.

Una storia che a volte produce effetti negativi: il Flamengo, proprio in occasione di questo derby, è stato multato di 10mila euro (50mila reais brasiliani), per i canti omofobi della propria tifoseria contro la squadra avversaria e i sostenitori avversari. Questo resta un derby, come ricordato dal giornalista italiano Gian Luca Rossi in questi giorni proprio all’interno del Maracanà, che nel 1963 ha avuto il pubblico record di 194mila spettatori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy