Galliani abbraccia Boban e poi Zvone dal palco del premio Amici dei Bambini: “Domenica Ibra ci sarà”

Il Premio Amici dei Bambini a Milano

Settimana delicata per il Milan dopo il pareggio contro il Verona e in vista del derby milanese con l’Inter che ha 19 punti in classifica in più. Al premio Amici dei Bambini, l’ex ad rossonero Galliani ha abbracciato Boban e ha dichiarato: “Zvone aveva ed ha le caratteristiche del grande uomo e poi giocava benino a calcio (ride)”. Galliani e Boban hanno vinto tanti insieme, anche se negli ultimi anni della proprietà berlusconiana, c’era stato qualche episodio, superato, di frizione in tv: “Io amo il Milan – ha ricordato Galliani – follemente. Il giorno dopo che abbiamo venduto il Milan, al gol di Zapata nel derby, ho ribaltato il tavolo del ristorante così come al gol di Çalhanoglu contro il Torino la settimana scorsa”.

Sul palco del premio Amici dei Bambini, le parole di Zvonimir Boban. Su Ibra: “Ibra è un fuoriclasse. L’importanza di Ibra è tanta, ha professionalità importante, in spogliatoio è entrato con personalità importante, ha trovato il modo giusto di capire atmosfera, spogliatoio, delicatezza del momento in cui è arrivato. Aveva tutto da rischiare, lo ringrazieremo sempre. Quello che fa è già in più”.

Sul derby: “Sempre importante. La prossima partita è sempre la più importante. È un derby particolare, come sempre, noi siamo in crescita, abbiamo cambiato modulo ma non bisogna essere ossessionati dai moduli. Siamo lì, non ancora definiti, cresciuti tanto anche grazie a Ibra. Dovrebbe esserci domenica Ibra, voleva giocare già col Verona, ma penso proprio che domenica ci sarà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy