Grecia, ok Olympiacos ma finale con rissa: il calciatore strattona il raccattapalle e lo fa cadere a terra

Alla vigilia del derby di Atene contro l’Aek, l’Olympiacos vince a Creta fra le polemiche

Un finale di partita ad alta tensione quello che ha coinvolto i giocatori di Olympiakos e Ofi Creta. A scatenare il tutto è stato il gesto di Ruben Semedo: come testimoniano le immagini, il difensore degli ospiti si è avvicinato a un giovane raccattapalle e l’ha strattonato, facendolo cadere a terra. Ne è nata una rissa in campo e a farne le spese è stato proprio Semedo, espulso dall’arbitro per doppia ammonizione. La partita, valida per la Super League greca, è terminata 0-1 sul campo di Creta a favore dell’Olympiacos.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy